Perché ridurre il consumo di carne rossa.


condividi su

Sentiamo sempre più spesso parlare in modo negativo di carne rossa ma capiamo perché bisogna ridurne il consumo.


Perché ridurre il consumo di carne rossa.
Le continue ricerche effettuate presso le principali Università del Mondo non fanno che avvalorare le ipotesi di incremento del rischio di ammalarsi di serie patologie a carico del Colon, a seguito di abuso di questo alimento nella nostra alimentazione.

La piramide alimentare mediterranea, che ha subito alcune revisioni nel corso degli anni, a seguito dei profondi cambiamenti nelle abitudini alimentari dell'italiano, vede proprio in cima al consumo di alimenti, questo discusso e costoso cibo, ovvero la carne rossa, che ha popolato la nostra tavola con crescente aumento dal dopoguerra in poi. La causa è probabilmente da ricercare nel boom economico e, ancora una volta nella globalizzazione, che ha reso più accessibile l'acquisto di questo prodotto, in passato ritenuto "il cibo dei ricchi".

Tra le spiegazioni scientifiche che avvalorano l'ipotesi di correlazione tra patologie di una certa gravità al colon-retto e consumo di carne rossa, una nuova ricerca arriva dall'Arizona State University, che ha scoperto un fattore, il PPAR delta, necessario alla progressione di tali patologie.

Le altre ricerche hanno inoltre dimostrato  che: consumare 140 gr al giorno di carne rossa porta a un aumento del rischio del 17% di tumore all'intestino, rispetto al non consumarne; 140 gr giornalieri di carne lavorata aumentano del 34% il rischio dell'insorgere della malattia, rispetto alla carne rossa non lavorata.

Non dimentichiamo che il tutto, combinato con uno stile di vita sedentario, unito al consumo di alcol e abuso di fumo di sigarette, dolci e zuccheri, incrementano il rischio di ammalarsi.



Una valida alternativa ai grassi saturi e alla proteine animali potrebbero essere quelli vegetali, che si ricavano dai legumi. A questo scopo non dimentichiamo che i nostri nonni, seguaci di una saggezza popolare, frutto anche della povertà del tempo, hanno cresciuto intere e longeve generazioni di figli a pasta e fagioli, un piatto che adesso raramente consumiamo.

La nostra Salute sta nel ritorno alle origini? La decisione ancora una volta spetta alle nostre coscienze!

Autore: Dr.ssa Rosa G. Pinizzotto Biologa Nutrizionista

Vai alla sua pagina Facebook

Per eventuali richieste di appuntamento contatta la dottoressa al numero 333.4415314




I contenuti di questo sito hanno solo carattere di discussione e non dovrebbero essere usati come base per decisioni di carattere personale, da prendere sempre e comunque a contatto diretto con lo specialista. RomaWellness non sara' responsabile per danni di qualsiasi tipo derivanti dall'uso delle informazioni fornite in questo sito.

L'Antico Egitto: pioniere della cucina moderna


Si fa sempre più strada la necessità di ritornare ad un'alimentazione più ricca di fibre, alimenti integrali, lievito madre, semi oleosi, ecc. Nell'Antico Egitto tutto questo non era una novità, ma la base della cucina.

Zenzero. Rimedio contro molti disturbi


favorisce il processo digestivo, contribuisce alla riduzione dei gas intestinali, favorisce la digestione, riequilibra la flora intestinale e tanto altro.
Newsletter
iscriviti alla nostra newsletter

Rubriche

Dieta a Capodanno? Ecco 10 pietanze da evitare

Per chi è nel bel mezzo di una dieta o soffre di colesterolo alto e trigliceridi, le festività rappresentano un problema, perchè le tentazioni sono davvero tante.

Il Cibo spazzatura

Patatine, snack, hamburger e hot dog, soft drink e molti altri cibi che non appartengono alla Dieta Mediterranea

Sport e Spuntino: cosa posso portare in palestra?

Anche se i ritmi di vita sono sempre incessanti dobbiamo imparare a non saltare i pasti e a scegliere cibi salutari.

Dieta Mediterranea - Alleata della nostra Salute

Si parla sempre più di modelli alimentari vegetariani o vegani, ma non si conosce la cultura e il modello proposto dalla Dieta Mediterranea.

Ricetta del panettone fatto in casa

E dopo la cena? Un buon panettone! Si, ma che sia buono!

I legumi prezioso ingrediente per inventare nuove pietanze

Si fa un gran parlare della carne rossa come unica e sola fonte di proteine, ma anche i legumi ne sono una sorgente, soprattutto se uniti ai carboidrati.

L'Antico Egitto: pioniere della cucina moderna

Si fa sempre più strada la necessità di ritornare ad un'alimentazione più ricca di fibre, alimenti integrali, lievito madre, semi oleosi, ecc. Nell'Antico Egitto tutto questo non era una novità, ma la base della cucina.

I cibi che aiutano la vista

I nostri occhi ricavano beneficio da una corretta alimentazione

La tendenza dell'estate è la gonna lunga, ma a noi piace la mini-gonna!

Tutti i marchi più o meno fashion, propongono per l'estate la gonna lunga... ma la minigonna rimane un capo storico intramontabile.

Ecco cosa indossare durante una cerimonia. E' vietato sbagliare abito.

E' tempo di cerimonie e come sempre ci troviamo davanti al grosso dilemma sulla scelta dell'abito giusto. Ecco alcuni consigli per non sbagliare.

Lo stile Boho-Chic: dagli anni '60 fino ad oggi

Lo stile dei figli dei fiori è arrivato fino a noi e lo stiamo riscoprendo in una versione più glamour delle sue origini.

Camicia di jeans ovvero a volte ritornano...

Un capo tornato alla ribalta quest'anno ma che ha una storia molto lunga alle spalle.

Metti una sana cena a sera

Un pasto serale leggero e gustoso aiuta a favorire un buon riposo

La Primavera in tasca

La stagione della rinascita porta con se cibi e pietanze deliziose, ma anche piccoli disturbi da combattere con la prevenzione, dall'alimentazione allo sport

Alimentazione emotiva

Dovremmo imparare a leggere i sintomi nascosti nel nostro comportamento che segnalano quanto la psiche detti la nostra alimentazione.

Le feste sono finite e inizia il mese delle promesse: cosa ci impedisce di rispettarle?

Il mese di Gennaio, così come Settembre, potrebbero essere chiamati: "i mesi delle promesse". Tutti rincorrono a "diete fai da te", sulla scia dell'ultima moda, promettono di iscriversi in palestra, perdere qualche chilo e rientrare in quella

res20

segui romawellness su facebook