Rieducazione posturale e trattamento del mal di schiena


condividi su

Consigli a cura di Davide Cacciola - Personal Trainer, Posturologo


Rieducazione posturale e trattamento del mal di schiena
Cervicalgia, lombalgia, ernia del disco, dolori articolari sono spesso la risultante di posture scorrette, che a lungo andare portano a forme patologiche. 
Il trattamento della colonna vertebrale necessita di un approccio globale al paziente, perché una postura alterata non è altro che una risultante di squilibri provenienti da diversi punti del corpo e spesso la causa del problema non è localizzata dove si manifesta il dolore.
Per comprendere a pieno questo concetto è necessario conoscere i meccanismi che governano la postura.

Per postura s' intende la posizione del corpo nello spazio e la relazione spaziale tra i segmenti scheletrici, la cui funzione è di mantenere l'equilibrio sia in condizioni statiche che dinamiche.
Essa si esprime con variazioni del tono muscolare come risposta a stimoli provenienti da recettori specifici. I più influenti sono localizzati a livello di organi e apparati diversi: sistema stomatognatico (denti, mandibola, lingua), occhio, piedi, apparato vestibolare (orecchio interno), centri superiori, articolazioni e muscoli, pelle.
Essi sono considerati come delle stazioni di ingresso dalle quali passano informazioni che attraversano una serie di circuiti, arrivano al sistema nervoso centrale, il quale le elabora, le integra e produce una risposta attraverso il sistema effettore vale a dire l'apparato muscolo- scheletrico.
Tutto il sistema può essere definito Sistema Posturale.



Una postura alterata quindi non è altro che una risposta del sistema posturale a squilibri recettoriali. Fin tanto che tale risposta si mantiene entro valori fisiologici, l'organismo si adatta e compensa. Oltre tali valori s'instaurano le disfunzioni e compaiono le algie vertebrali.



Riprogrammare il sistema posturale significa quindi individuare gli squilibri recettoriali che influiscono sulla risposta dell'apparato muscolo-scheletrico ed agire contemporaneamente su causa ed effetto.
La ginnastica posturale rappresenta l'intervento sull'apparato muscolo-scheletrico: lo scopo è di ridurre o eliminare il dolore, prevenire le ricadute, educare il paziente al corretto uso della schiena e a prendere coscienza della propria postura.
Il paziente quindi deve essere parte attiva del lavoro, deve imparare ad "ascoltare" la propria postura e soprattutto deve riuscire a padroneggiare le tecniche di ginnastica posturale e saperle riprodurle nel tempo allo scopo di prevenire eventuali recidive.
Molte sono le scuole di pensiero e i metodi di lavoro utilizzati in ambito posturale (Mezieres, Feldenkrais, Rieducazione posturale globale di Souchard, Mckenzie ecc…), nessuno dei quali però è universalmente risolutore di tutti i problemi posturali e le algie vertebrali.
Si deve dunque personalizzare l'intervento secondo le esigenze del soggetto da trattare e gli obiettivi da raggiungere. Va considerata la "soggettività della persona", non esistono quindi protocolli di lavoro da eseguire bensì linee guida da considerare.

Metodologia di intervento

Inizialmente si eseguirà un esame chinesiologico posturale/funzionale allo scopo di individuare i disturbi che causano la postura alterata ed eventuali concause. Saranno utilizzati test di chinesiologia applicata abbinati all'utilizzo di strumentazioni specifiche in ambito posturale.
Una volta individuate le cause al paziente sarà consigliata una visita dallo specialista di riferimento per il suo disturbo recettoriale.
Successivamente il chinesiologo imposterà un programma composto da sedute di ginnastica posturale che avrà come obiettivo finale la scomparsa del dolore e la rieducazione alla normale efficienza motoria, muscolare, articolare e coordinativa.
Durante tutto il percorso sarà ripetuto il test iniziale per valutare costantemente le variazioni della postura.


Bibliografia:
-    B. Bricot, "La Riprogrammazione posturale globale" Ed. Stati Pro, 1998
-    Toso B. Back School - Neck School - Bone School. Programmazione, organizzazione, conduzione e verifica, Edi-Ermes, Milano, 2003.


A cura di Davide Cacciola - Personal Trainer, Posturologo - STAI IN FORMA

Per eventuali richieste di appuntamento contatta il 328.2214522



Stai In Forma - Training & Wellness Individual System è un'agenzia che unisce professionisti provenienti da settori del benessere che lavorano in team per fornire un servizio di qualità a coloro che vogliono raggiungere, ritrovare e migliorare la loro forma fisica.
Il progetto si basa sulla collaborazione di diverse figure professionali quali Medici Specialisti, Personal Trainers, Nutrizionisti, Fisioterapisti, Massaggiatori etc..
Si avvale inoltre della collaborazione di una farmacia ed una catena di centri estetici.
L'esigenza del gruppo nasce dalla consapevolezza che il raggiungimento di uno stato di forma ideale e di benessere necessita di un approccio multidisciplinare che non può essere affrontato dal singolo professionista.

Visita il sito : www.staiinforma.it




I contenuti di questo sito hanno solo carattere di discussione e non dovrebbero essere usati come base per decisioni di carattere personale, da prendere sempre e comunque a contatto diretto con lo specialista. RomaWellness non sara' responsabile per danni di qualsiasi tipo derivanti dall'uso delle informazioni fornite in questo sito.

La Primavera in tasca


La stagione della rinascita porta con se cibi e pietanze deliziose, ma anche piccoli disturbi da combattere con la prevenzione, dall'alimentazione allo sport

Vegetariano o Vegano


L'Italia è il Paese con il più alto tasso di obesità tra i Paesei Europei, ma anche con la più alta percentuale di vegani/vegetariani.

Alimentazione emotiva


Dovremmo imparare a leggere i sintomi nascosti nel nostro comportamento che segnalano quanto la psiche detti la nostra alimentazione.

La Medicina del Futuro: la frutta secca oleosa


Il ruolo della frutta secca diviene sempre più preponderante e giorno dopo giorno emergono nuovi studi in Letteratura scientifica che avvalorano la tesi secondo cui: assumere piccole quantità di frutta secca, quotidianamente, migliora la quali
Newsletter
iscriviti alla nostra newsletter

Rubriche

Dieta a Capodanno? Ecco 10 pietanze da evitare

Per chi è nel bel mezzo di una dieta o soffre di colesterolo alto e trigliceridi, le festività rappresentano un problema, perchè le tentazioni sono davvero tante.

Il Cibo spazzatura

Patatine, snack, hamburger e hot dog, soft drink e molti altri cibi che non appartengono alla Dieta Mediterranea

Sport e Spuntino: cosa posso portare in palestra?

Anche se i ritmi di vita sono sempre incessanti dobbiamo imparare a non saltare i pasti e a scegliere cibi salutari.

Dieta Mediterranea - Alleata della nostra Salute

Si parla sempre più di modelli alimentari vegetariani o vegani, ma non si conosce la cultura e il modello proposto dalla Dieta Mediterranea.

Ricetta del panettone fatto in casa

E dopo la cena? Un buon panettone! Si, ma che sia buono!

I legumi prezioso ingrediente per inventare nuove pietanze

Si fa un gran parlare della carne rossa come unica e sola fonte di proteine, ma anche i legumi ne sono una sorgente, soprattutto se uniti ai carboidrati.

L'Antico Egitto: pioniere della cucina moderna

Si fa sempre più strada la necessità di ritornare ad un'alimentazione più ricca di fibre, alimenti integrali, lievito madre, semi oleosi, ecc. Nell'Antico Egitto tutto questo non era una novità, ma la base della cucina.

I cibi che aiutano la vista

I nostri occhi ricavano beneficio da una corretta alimentazione

La tendenza dell'estate è la gonna lunga, ma a noi piace la mini-gonna!

Tutti i marchi più o meno fashion, propongono per l'estate la gonna lunga... ma la minigonna rimane un capo storico intramontabile.

Ecco cosa indossare durante una cerimonia. E' vietato sbagliare abito.

E' tempo di cerimonie e come sempre ci troviamo davanti al grosso dilemma sulla scelta dell'abito giusto. Ecco alcuni consigli per non sbagliare.

Lo stile Boho-Chic: dagli anni '60 fino ad oggi

Lo stile dei figli dei fiori è arrivato fino a noi e lo stiamo riscoprendo in una versione più glamour delle sue origini.

Camicia di jeans ovvero a volte ritornano...

Un capo tornato alla ribalta quest'anno ma che ha una storia molto lunga alle spalle.

Metti una sana cena a sera

Un pasto serale leggero e gustoso aiuta a favorire un buon riposo

La Primavera in tasca

La stagione della rinascita porta con se cibi e pietanze deliziose, ma anche piccoli disturbi da combattere con la prevenzione, dall'alimentazione allo sport

Alimentazione emotiva

Dovremmo imparare a leggere i sintomi nascosti nel nostro comportamento che segnalano quanto la psiche detti la nostra alimentazione.

Le feste sono finite e inizia il mese delle promesse: cosa ci impedisce di rispettarle?

Il mese di Gennaio, così come Settembre, potrebbero essere chiamati: "i mesi delle promesse". Tutti rincorrono a "diete fai da te", sulla scia dell'ultima moda, promettono di iscriversi in palestra, perdere qualche chilo e rientrare in quella

res20

segui romawellness su facebook